news

GRAN PREMIO DI ABU DHABI GARA

GRAN PREMIO DI ABU DHABI GARA

VALTTERI BOTTAS E MERCEDES DOMINANO L’ULTIMA GARA DEL 2017 CON LA PREVISTA STRATEGIA A UNA SOSTA ULTRASOFT-SUPERSOFT

PER TUTTI I PILOTI TRANNE STROLL UN SOLO PIT STOP SU UN CIRCUITO CONFERMATOSI CON USURA E DEGRADO MOLTO CONTENUTI

NEI TEST DI MARTEDI’ E MERCOLEDI’ TUTTI I TEAM PROVERANNO PER LA PRIMA VOLTA LA GAMMA P ZERO 2018

Solo tre piloti sono partiti su pneumatici supersoft. Lance Stroll (Williams) è stato l’unico pilota su più di una sosta (tre).

MARIO ISOLA - RESPONSABILE CAR RACING

“È stata una gara senza sorprese, con Valtteri Bottas che è partito dalla pole e ha vinto meritatamente con un solo pit stop. Avevamo previsto un’ampia finestra per la sosta, e così è stato. Alcuni Team hanno cercato di recuperare posizioni tentando l’undercut sui diretti rivali, senza però riuscirci. Ora è il momento di concentrarsi completamente sul 2018: martedì e mercoledì i piloti proveranno per la prima volta la nuova gamma di pneumatici che abbiamo presentato giovedì scorso. Le mescole più morbide si adattano bene a questa pista, e sarà interessante vedere il comportamento della nuovissima Pink hypersoft. Dai risultati del test capiremo su quali circuiti portarla il prossimo anno”.

I TEMPI MIGLIORI DELLA GIORNATA PER MESCOLA

STINT PIÙ LUNGHI DELLA GARA

LA PREVISIONE PIRELLI

Valtteri Bottas ha effettuato il pit stop da ultrasoft a supersoft al giro 21. Noi avevamo pronosticato un unico pit stop fra il giro 15 e il 30. 

Leggi il resto
news
-->